CARDUNI IGT 2004 CL 75 - SICILIA/ROSSO

L'ENOGASTRONOMIA D'ECCELLENZA, DALLA SICILIA E OLTRE


CARDUNI IGT 2004 CL 75 - SICILIA/ROSSO

euro 44.00 euro 35.20

Questo rosso siciliano prende il nome da quello di una località aziendale che lo deve a sua volta alla vecchia toponomastica: Pianta dei cardi, in dialetto siciliano'Carduni'.

Note Sensoriali: Colore: Rosso intenso Profumo: Intenso, erbaceo con sentore di liquirizia e cacao amaro retto da varie note balsamiche e speziate Sapore : Un vino robusto e deciso, di buona struttura con un finale persistente che richiama la sua espressione olfattiva. Vino molto ricco e complesso esprime le diverse peculiarità del vitigno e del territorio  i cui si produce.

Gastronomia e Abbinamenti: Primi corposi con sughi di carne, stracotti, carni rosse , selvaggina, formaggi stagionati, salumi stagionati e piccanti. Classificazione: IGT Sicilia (Indicazione Geografica Tipica) Azienda Vinicola: Baglio di Pianetto Vitigno: Petit Verdot 100% Colore: Rosso Regione: Sicilia (Italia) Zona: S. Cristina Gela, località Pianetto (Palermo) Annata: 2004 Altimetria: 650 metri s.l.m. Terreni: Di medio impasto con pendenze fra il 10 ed  il 20%,  caratterizzati  da  una  buona componente di argilla ed ubicati in zona montana Resa per ettaro: 40 hl Sistema di allevamento: Cordone Speronato Densità di impianto: 4.830 piante per ettaro Epoca di Vendemmia: Fine ottobre Vinificazione: Raccolta manuale in casse e raffreddamento delle uve. Selezione, diraspatura e pigiatura. Fermentazione e macerazione a temperatura costante per 12 giorni, seguendo una procedura tradizionale di rimontaggi e follature. Maturazione in barriques, per metà nuove, da 225 litri di rovere di Allier, per 14 mesi. Imbottigliamento: Febbraio 2006. Gradazione: 15 % vol. Acidità totale: 5.50 g/l (valore medio) pH: 3.60 Bottiglie prodotte: 4.000 Bottiglia: 75 cl


TIPO: Rossi
FORMATO: CL 75 - Normale
CANTINA: Baglio di Pianetto
REGIONE ITALIANA/ESTERO: Sicilia
PROVINCIA ITALIANA: Palermo
ANNATA: 2004
CLASSIFICAZIONE: IGT/IGP
VITIGNO: Petit Verdot



Dicono di noi