Iris alla ricotta

Categoria > Dolci

Grado di difficoltà 4
Numero di porzioni 6
Iris alla ricotta





Presentazione

'IRIS CA RICOTTA' L'Iris è un dolce tipico siciliano molto amato, che può essere cotto al forno o fritto, ripieno di ricotta, crema o cioccolata. 

L'origine della ricetta è attribuita al pasticcere e cavaliere del lavoro palermitano, Antonio lo Verso, che nel 1901 creò per la prima volta un originale dolce privando un panino della crosta, farcendolo con crema di ricotta ed impanandolo per poi friggerlo in olio bollente. Il dolce fu creato in occasione della prima dell'opera Iris di Pietro Mascagni dalla quale prese il nome.  
Da Palermo l'Iris raggiunse e conquistò anche la pasticceria Catanese e l'originario involucro del panino senza crosta fu sostituito da panini al latte, brioche o pasta lievitata farcita prima della cottura.

Vi presentiamo qui la ricetta con pasta lievitata, fritta, con ricotta. Buona preparazione!

 


Ingredienti

500 g di farina 00, 50 g di margarina, 25 g di lievito di birra, 4 uova, 300 g di ricotta fresca, latte, zucchero semolato, pangrattato, olio per friggere, sale.


Preparazione

Setacciate la farina in una ciotola; aggiungete la margarina ammorbidita, e cominciate ad amalgamare gli ingredienti. Unite poi 50 g di zucchero, il lievito sbriciolato, una presa di sale e 2,5 dl di latte tiepido, versato poco per volta mentre continuate a lavorare l'impasto.
Appena il composto sarà omogeneo, incorporate l'uovo battuto e impastate energicamente la pasta, sollevandola e battendola su un piano di marmo. Rimettetela nella terrina e mescolatevi 1 tazzina d'acqua; poi riprendete a lavorarla con forza.

Quando sarà abbastanza soffice spostatela in una teglia oleata e lasciatela lievitare per 1 ora. Trascorso questo tempo ungetevi le mani d'olio e dividete l'impasto in filoni; ricavatene dei dischetti di 7-8 cm e distribuite su metà di essi la ricotta condita con 80 g di zucchero. Coprite con i tondini rimasti e disponete le paste in una placca unta d'olio.

Lasciate quindi lievitare per 30 minuti in luogo tiepido.
A questo punto passate le iris nelle uova battute con un pizzico di sale e nel pangrattato e friggetele nell'olio caldo.
Fate perdere l'unto su carta assorbente e servite i dolci tiepidi.

 


Dicono di noi